Liceo Galilei di Catania

Docente responsabile Mariangela Testa

“Crimini al microscopio” Liceo Galilei di Catania

“A tutti coloro che camminano portando sulle loro gambe le idee dei giusti, avendo il coraggio di rispettare le regole civili e morali senza cedere a compromessi.”
Con questa dedica la dott.ssa Paola Di Simone (Capo Biologa della Polizia Scientifica di Palermo) apre il suo libro “Crimini al Microscopio”; un romanzo in paragrafi su storie e casi di cronaca e criminalità quotidiana in cui si intende anche dimostrare la differenza tra la realtà delle indagini scientifiche italiane e quella disegnata dalle fiction americane. Ed è proprio questa l’offerta formativa del workshop guidato dall’autrice del romanzo e dalla dott.ssa Antonella Barrera (della DDA presso la Procura catanese e PM di indagini descritte nel libro): la possibilità di “entrare” in un mondo intrigante e misterioso, che molti pensavano già di conoscere (per poi ricredersi), cioè quello delle investigazioni criminali! Tra foto, racconti, aneddoti e filmati le relatrici hanno spiegato l’importanza dell’apporto che il profilo genetico ha in una investigazione di polizia/indagine della magistratura, delle difficoltà del loro mestiere e della necessita’ di mantenere sempre un atteggiamento di distacco dai casi per non farsi sopraffare dall’emozione, soprattutto in certe situazioni assai delicate. L’iniziativa, inserita nell’Azione progettuale “Traffico? Si, di libri!”, è stata coordinata dagli studenti del progetto Legalità (guidati dalla prof.ssa Mariangela Testa, con la collaborazione della prof.ssa Vincenza Strano).
Contributo giornalistico: Deianira Sanna, III D

Contributo fotografico: Federica Finocchiaro, V B

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Dalla redazione: