La scuola-famiglia a Natale

Giorno sedici dicembre ci siamo recati tutti nella piazza di Capaci per poter partecipare al progetto Greccio, portando il nostro “prodotto presepiale”, con la finalità di trasmettere a tutte le persone lì presenti pace, condivisione e solidarietà.

Noi ragazzi del Liceo delle Scienze Umane abbiamo presentato uno striscione in cui erano raffigurati tre soggetti stilizzati adagiati sulla coda di una stella cometa, che hanno rappresentato per noi la famiglia, che ha nelle sue radici un grande valore. L’amore, infatti, è la sua culla, e una famiglia radicata sull’amore non può che dare vita e non può che dare gioia, forza e luce.

Dopo avere affisso lo striscione abbiamo piantato sotto lo striscione tre piante che simboleggiano la nascita e la crescita di una nuova vita.

Infine alcuni di noi hanno proseguito cantando alcune canzoni natalizi, che hanno trasmesso allegria, pace e amore.

Questa giornata è stata significativa per comprendere che la famiglia fa la casa, e allora non è difficile comprendere la sacralità ancora oggi attuale della famiglia. Considerando che siamo studenti, il nostro essere famiglia lo estendiamo anche alla scuola, e quindi è Natale là dove c’è apertura verso altri.

Rosanna Di Lisi IA

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone