IC Sinopoli Roma

Docenti responsabili Chiara Gurrieri, Massimiliano Iannitti, Patrizia Dorigo

…A PROPOSITO DEI LABRADOR

Il Labrador Retriever, conosciuto anche come Labrador, è una razza canina originaria della penisola di Labrador, facente parte del gruppo dei Retriever, allevata a partire dal XIX° secolo. Cane di razza media, di buon temperamento, intelligente, socievole, docile, tranquillo, eccellente nuotatore ( anche grazie alla “ palmatura” delle zampe), in origine è stato utilizzato soprattutto dai cacciatori. La sua indole buona ed il carattere predisposto all’apprendimento lo rendono adatto ad essere addestrato allo svolgimento di moltissime attività: dall’assistenza ai non – vedenti, al soccorso in acqua, alla ricerca di persone. Grazie al suo carattere docile e affettuoso, è un ottimo cane da compagnia, adatto a vivere in famiglia, meglio se provvista di bambini con cui ama giocare. In generale, ancora oggi, il Labrador è impiegato come cane da caccia, anche in quella in palude; è spesso presente a bordo delle barche dei pescatori di Bretagna e Normandia. Nell’Europa occidentale è principalmente allevato come cane da compagnia; mentre, di recente, viene impiegato anche dalle forze dell’ordine e dalla protezione civile. Infatti l’eccezionale fiuto gli consente di scovare esplosivi e sostanze stupefacenti, nonché di percepire la presenza di persone sotto la neve o le macerie. Ho scelto di parlare proprio del Labrador perché l’ho sempre visto come un cane affettuoso e docile, il che mi permetterebbe, nell’approccio con lui, di superare una mia paura di fondo nei confronti degli animali.

ALLEGRA LUISI PRIMA A

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Dalla redazione: