L’ULIVO

I RAMI DELL’ULIVO

 

Sopra la mia testa vedo delle foglie che frusciano nel vento,

il sole come una gemma mi illumina gli occhi.

I rami che stanno sopra di me vegliano silenziosi,

e io cosa posso dire sotto questo dipinto?

 

ALESSIA LOSS, classe IV D, Istituto Comprensivo Roiano Gretta, Plesso Umberto Saba, Trieste

 

L’ULIVO DELLA PACE

L’ulivetto è tanto carinetto

Quando splende l’angioletto.

Quando se ne va a mangiare

E dopo va a cantare.

Vola vola la colombina

Che se ne va sula collina

E si posa sull’alberello

A prender un ramoscello

Dell’ulivo molto bello.

La colombina parte pace

E la guerra tace!

 

VASSILIOS FACCA e MICHELE AGNETTA, classe IV D, Istituto Comprensivo Roiano Gretta, Plesso Umberto Saba, Trieste

 

 

L’ULIVO

 

L’ulivo è pace

non si brucia nella brace.

La brace è rossa

ed è nella fossa.

La fossa brucia e arde,

mentre l’ulivo dà pace.

Da lui la pace è nata

ed è innata

tanto tanto grande.

Ma è così grande,

che grazie all’ulivo

io vivo, vivo

vivo con amor

pace nel cuor.

Cuor di ulivo

ora sono vivo,

vivo nel mondo

con l’amore fino in fondo,

con il calore

passa tanto amore.

 

MASSIMO SERONE, classe IV D, Istituto Comprensivo Roiano Gretta, Plesso Umberto Saba, Trieste

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone