Il “Savoia” di Chieti affronta l’emergenza maltempo. Strumenti ed opportunità per la didattica a distanza

In questi giorni di sospensione delle attività didattiche, determinata dall’emergenza meteo, gli alunni dell ‘I.I.S. “L di Savoia” di Chieti, grazie al registro elettronico (da quest’anno pienamente operativo in tutte le sue funzionalità) e alle piattaforme e-learning,  hanno la possibilità di lavorare a casa, con la costante guida dei professori, utilizzando documenti, immagini, video, presentazioni, riferimenti a materiali on line, richiami a libri di testo o a ebook.

 

Già da tempo al “Savoia” è presente un progetto che mira a integrare la tradizionale didattica d’aula con ambienti di apprendimento virtuali (MOODLE, Google Classroom), e a diffondere la metodologia Flipped Classroom, finalizzata a innovare la tradizionale lezione d’aula in termini di efficacia ed efficienza.

 

Le nuove tecnologie digitali, che mai si sostituiscono al docente, rafforzano il suo quotidiano lavoro, con applicazioni semplici e innovative in grado di supportare e agevolare la conoscenza e lo sviluppo delle competenze degli alunni, senza per questo stravolgere i tradizionali pilastri della didattica.

 

Gli studenti della redazione con la Prof.ssa Fazii Patrizia e la supervisione  dell’Animatore Digitale

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone