GUERRA INFINITA OBAMA –TRUMP. LA SFIDA E’ SUL MEDICO PER TUTTI

«Cari cittadini, date retta a me: tenetevi ben stretto il vostro medico di fiducia e non date retta ad Obama. […] La riforma costa una valanga di soldi molto di più di un sistema di protezione della salute che offra ai pazienti delle possibilità di scelta e non questa specie di monopolio illiberale che ha creato Obama».

Queste sono alcune delle considerazioni del neopresidente degli Stati Uniti Donald Trump.

Ora spieghiamo nel dettaglio in cosa consiste l”Obama Care” la riforma del sistema sanitario entrata in vigore nel 2010 con il governo Obama.

Il 25 marzo 2010 il Presidente Barack Obama firma la legge della riforma sanitaria. I cambiamenti più rilevanti rispetto al sistema precedente sono: l’aumento del numero di persone tutelate dal sistema sanitario (32 milioni in più) e la diminuzione della spesa governativa per la sanità (pari al 15% del PIL nel 2008, il doppio della media delle nazioni facenti parte dell’OCSE).

A questo punto è chiaro che esiste un problema serio.

CHE NE SARA’ DEI TANTI AMERICANI SENZA TUTELA SANITARIA ?

Non possiamo non dire, con una lieve forma di orgoglio, che in Italia il nostro Piano Sanitario Nazionale garantisce la tutela della salute a tutti i cittadini, indipendentemente dalle loro possibilità economiche.

Arayo Emilie
Gratton Margherita Patrizia

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone