IC Sinopoli Roma

Docenti responsabili Chiara Gurrieri, Massimiliano Iannitti, Patrizia Dorigo

IL DERBY TRA ROMA E LAZIO

Il Derby tra “Roma e Lazio” è una delle sfide più belle del campionato italiano e il 4 dicembre si è confermata per l’ennesima volta la bellezza di questa partita.
LA LAZIO, PARTENZA RAZZO – Inzaghi conferma il 4-3-3, ma lascia fuori a sorpresa De Vrij, che ancora non è al meglio, affidandosi a Wallace con Radu: tornando indietro, rifarebbe la stessa scelta, visto l’errore del brasiliano che ha spianato la strada alla Roma?
Spalletti invece decide di cambiare modulo, soprattutto per sopperire all’assenza di Salah: 3-4-2-1, con Dzeko unica punta e Nainggolan-Perotti a sostegno del bosniaco nel ruolo di trequartisti.
Al 64′, la Roma passa in vantaggio grazie ad un regalo di Wallace: il difensore si fa rubare in maniera clamorosa un pallone da Strootman al limite dell’area di rigore e l’olandese supera Marchetti in uscita con un bel tocco sotto. Il vantaggio della Roma rompe l’equilibrio e accresce il nervosismo: al termine dell’esultanza romanista, si accende un diverbio tra Cataldi, che si trovava in panchina, e Strootman, che gli lancia un po’ d’ acqua.
Al 77′ minuto, in contropiede, Nainggolan raddoppia con un tiro da fuori irresistibile, su cui Marchetti si fa trovare impreparato. Il gol chiude praticamente il match.
Il verdetto della partita è stato sancito da una Lazio estremamente nervosa e una Roma che ha saputo sfruttare il nervosismo degli avversari.

EDOARDO CIANI CLASSE SECONDA A

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Dalla redazione: