Istituto "G. Carducci" di Comiso (RG)

Docente responsabile Giancarlo Licitra

La primavera è come una fata

La primavera è una tumida rosa,

vellutata sempre in boccio!
La primavera è  una spendida fata che,

al suo tocco magico,

fa fiorire tutto all’intorno

e coglie i colori e l’oro del giorno!
Esorcizza il gelido inverno
con le sue dita incantate,
fa fiorire gli alberi, i muschi, i prati.

La primavera soffia gioia inebriante:
al suo tocco fatato germogliano
frutti, fiori ed erbe!
La primavera soffia scoppiettante allegria
nei meandri degli animi,

riscalda le menti,

talchè gli scricchiolii dell’inverno

più non senti!
E si torna fuori all’aria ad uscire

sprizzanti da tutti i pori

felicità e tepore!

Sebastiano Ruberto I A Classico Istituto “G. Carducci” – Comiso (RG)

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone