Liceo Dante di Roma

Docente responsabile Maria Urso

LA LA LAND: TRA REALTÀ E SOGNO

 

La La Land , fiore all’occhiello della giovane promessa di Hollywood , Damien Chazelle, non ha più bisogno di presentazioni con le sue 14 nomination agli oscar.

Prima di tutto qualche breve informazione: Damien Chazelle descrive su pellicola la storia d’amore tra Mia e Sebastian , magistralmente interpretati da una brillante Emma Stone e da un Ryan Gosling assolutamente credibile. Questi giovani ragazzi , innamorati l’uno dell’altro cercano di far convivere i loro sentimenti con i sogni che hanno conservato per una vita , il tutto sullo sfondo di una Los Angeles che conquista e rende l’ambiente ancor più suggestivo e piacevole. Tuttavia , dietro a un film tanto acclamato, si nasconde sempre una corrente di pensiero contraria e opposta. Infatti il pubblico é diviso tra coloro completamente convinti  e chi scetticamente invece ritiene la storia sopravvalutata e a tratti banale.

Probabilmente il nodo della questione si aggira intorno al messaggio che il regista ha voluto  trasmettere agli spettatori , ovvero , se è realmente necessario rinunciare ai propri sogni per amore o viceversa. E Chazelle impronta la sua trama su questo concetto che a primo impatto potrebbe sembrare semplice , forse facile ma in realtà è come se rivolgesse una silenziosa richiesta al suo pubblico , soprattutto quello più giovane e condisce il tutto con musiche d’effetto , atmosfere d’impatto e attori in cui tutti possano immedesimarsi. Non ci è dato sapere i responsi del futuro, ma sicuramente un film squisito e appetibile come lo è La La Land non passerà inosservato durante la serata degli accademy, e continuerà a far parlare di sè ancora per molto.

 

di Arianna Dibitetto

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Dalla redazione: