La nostra Giornata della Memoria

Il giorno 27 gennaio 2017, noi alunni della 3°F abbiamo rappresentato in classe l’opera teatrale ‘’L’istruttoria ‘’ del drammaturgo tedesco Peter  Weiss . Questo per ricordare la liberazione degli ebrei dai campi di concentramento di Auschwitz e l’orrore della Shoah, termine ebraico con il quale viene indicato lo sterminio degli ebrei, vittime del genocidio nazista.

Oltre agli ebrei i gruppi perseguitati dai nazisti furono : zingari, serbi, omosessuali, testimoni di Geova, mendicanti e vagabondi e tutti coloro che erano considerati un pericolo per la società.

Per celebrare questo Giorno della memoria, con l’aiuto della nostra insegnante di lettere, abbiamo conosciuto quest’opera (un oratorio, per la precisione) che si basa sulle note prese dallo stesso scrittore durante il processo di Francoforte sul Meno, svoltosi tra il 1963 e il 1965 per giudicare le guardie tedesche e i funzionari dei Lager. Questo fu il primo processo per giudicare il nazismo.

A ciascuno di noi sono state assegnate diverse parti: testimoni, imputati, giudice, procuratore, difesa.

In particolare, recitare le parti dei testimoni ci ha toccati profondamente perché ci ha fatto capire come realmente si viveva nei campi e quanto si soffriva.

Questa esperienza è stata molto importante per noi, perché ci siamo avvicinati di più alla vita dei perseguitati, che è stata sconvolta da quella politica razzista folle, e ci ha reso più sensibili alla questione facendocela vivere diversamente, dal momento che in questo giorno solitamente si vedono film, video, e se ne parla superficialmente, mentre noi, entrando ciascuno in una parte reale abbiamo avvertito il dolore che provò quella gente.

Laura Lo Bianco – Gaia Di Martino 3F

I. C. S. “Giotto-Cipolla” Palermo

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone