Il 2 Febbraio è avvenuta l’ennesima tragedia su una delle strade più pericolose della capitale : la via Ardeatina. A perdere la vita stavolta è stato un ragazzo di neanche 19 anni, Matteo Balistreri. Per cause ancora da accertare Matteo, in sella al suo scooter, si è scontrato con un tir. Purtroppo il ragazzo non è riuscito a sopravvivere per la gravità delle ferite. Nei giorni successivi alla sua morte, c’è stato un viavai di amici e parenti sul luogo dell’incidente, per portare fiori, fotografie e ogni genere di cose che ricordassero la vittima. Sul muro che costeggia la strada sono state lasciate frasi d’affetto nei confronti di Matteo anche da parte dei suoi compagni di squadra dell’Ostiamare.

di Viola Galletti

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone