Il Sorpasso – Teatro Quirino

Il sorpasso
La trama dello spettacolo corrisponde a una rivisitazione del film di Gassman del 1960. Il primo protagonista Bruno, rappresenta lo stereotipo di uomo frivolo e spensierato, che vive la giornata dando poco peso alle conseguenze di qualsiasi azione. In cerca di un telefono pubblico fa la conoscenza di un laureando, Roberto, che incarna la personalità  opposta a quella di Bruno,il quale limitato dal sentimento di dubbio e ingenuità che lo contraddistingue, ospita Bruno a casa sua per la telefonata. Bruno come ringraziamento propone un pranzo che si trasforma in un viaggio con continue mete sempre più lontane da dove abitano i protagonisti, Roma. La vicenda si ambienta nel centro Italia, incluse le varie tappe intraprese dai due. Bruno con la sua spensieratezza e spirito travolgente spinge Roberto a prendere parte a quest’avventura , i sentimenti di Roberto , però , talvolta sono in contrasto, quello di ribellione e amarezza dovuto all’atteggiamento  di leggerezza di Bruno, che però non riesce mai ad esprimere, bloccato dalla sua personalità remissiva, facilmente dominata da quella di Bruno e quello di stima nei confronti dell’uomo per il quale decide di continuare il viaggio. Nelle tante tappe i protagonisti ricordano il passato attraverso posti talvolta d’infanzia, Toscana, per Roberto, e di giovinezza, località dove vive sua moglie con la figlia per Bruno. Diversi riferimenti mettono in discussione i pensieri e ricordi dei due,il viaggio si dimostra un mezzo di crescita per entrambe che li portano a riflettere su decisioni delle loro vite. La vicenda si muove su un piano di ampia leggerezza e spensieratezza molto contrastante con il finale totalmente tragico che vede la morte di Roberto per un incidente in macchina con Bruno, per l’eccessiva velocità . Al fine vedremo che un agente chiederà a Bruno il cognome del ragazzo che alla domanda risponderà di non saperlo.

Arianna Montepeloso 3A Liceo Labriola_roma

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone