Malaria, nuovo allarme in Molise

DI ALEX ARCARO LICEO SCIENTIFICO ISISS A.GIORDANO – VENAFRO (IS)
Nessuna conferma ma nemmeno smentite sul caso presunto di malaria a San Pietro Avellana. Il malcapitato è un nigeriano di 27 soggiornante nel centro di accoglienza di Capo di Vandra. Dopo essere stato sottoposto a diversi esami presso l’Ospedale di Castel di Sangro, i medici hanno affermato che il caso presentava i sintomi del  paludismo. La malattia è una parassitosi ,infermità infettiva causata o trasmessa da parassiti. Il giovane è stato spostato urgentemente al reparto di malattie infettive di Avezzano. Sono state avvisate prontamente l’Asrem la Prefettura e la Questura di Isernia che in queste ore si stanno occupando di controllare lo stato clinico degli altri rifugiati del centro di accoglienza.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone