Liceo Ruiz di Roma

LUIS FIGO

Luis Figo nasce ad Almada il 4 novembre 1972. La prima squadra di calcio in cui gioca è l’Os Pastilhas, che è una squadra del suo quartiere. All’età di 11 anni, grazie al suo talento viene scelto nei giovanissimi nella squadra dello Sporting Lisbona. L’allenatore è Carlos Queiroz, che dopo anni andrà alla nazionale portoghese. Nel 1989 il suo talento è chiaro: va in Scozia con la nazionale portoghese under 16 e che arriva terza ai campionati mondiali FIFA di categoria. Passano due anni e vince i campionati under 20 che giocano in casa. All’età di 17 anni debutta nel campionato di calcio portoghese. Nel 1995 con lo sporting Lisbona ottiene la vittoria della coppa portoghese arrivando secondo in campionato. Nello stesso anno viene comprato dalla squadra spagnola FC Barcellona. Viene allenato e conosce importanti nomi nella storia del calcio: come Johan Cruyff, Bobby Robson e Louis Van Gall. Vince cinque volte il premio portoghese “calciatore dell’anno”. Passa alla squadra della Spagna spagnola, il Real Madrid. Il primo anno vince il campionato spagnolo; il suo modo di giocare diventa sempre più elegante. I tifosi lo adorano. Nel 2000 vince l'”European Footballer of the year- Golden Ball” e nel 2001 il “Fifa World Player”. Fuori dai campi il giocatore ama trascorrere una vita riservata, gli piace leggere, andare al cinema, ed ascoltare musica e giocare a golf. Nel 2000 è stato pubblicato un libro dal titolo “Figo-nato per trionfare”. Nel 2005 lo compra l’Inter e vince due volte la coppa Italia, 2 volte la super coppa di lega italiana e 4 scudetti consecutivi. Il 31 maggio 2009 gioca l’ultima gara ufficiale della sua carriera.


di Diego Leonardi Classe III B Informatico Istituto V. Arangio Ruiz Roma

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Dalla redazione: