IC “San Giovanni Bosco”

Docente responsabile Ornella Garreffa

LA PLASTICA: troppo preziosa per diventare un rifiuto.

La plastica è un  materiale fondamentale del nostro millennio. Noi non ci rendiamo conto, ma siamo circondati da oggetti di plastica. Basti pensare anche alla quantità di rifiuti di plastica che tutti noi accumuliamo nelle nostre case. Dobbiamo sapere però  che la plastica può essere usata e successivamente, come rifiuto, riutilizzata. Il procedimento di riciclo della plastica permette di dare vita a un nuovi oggetti. Ad esempio dalle bottiglie di plastica si ottengono scaglie di PET adatte per la produzione di  contenitori, d di nuove bottiglie d’acqua,di  lastre ,  di prodotti per le auto o per il settore tessile.  Dagli shoppers (buste di plastica) e dagli imballaggi hanno origine scaglie e granuli che vengono utilizzati per la lavorazione di vasi per fiori, di manufatti per l’arredo urbano,di nuovi sacchetti ecc.

Il processo di riciclo può essere considerato virtuoso se permette il massimo recupero dei rifiuti ricevuti dall’origine. A fine ciclo di vita, dalla plastica può essere estratto il suo contenuto di petrolio per fornire energia all’industria o per produrre elettricità. Quando utilizziamo la plastica correttamente possiamo risparmiare acqua, energia, tempo, denaro, risorse e rispettare il nostro ambiente naturale. Utilizzo, riciclo, recupero, tutto ciò dimostra che la plastica è un  bene troppo prezioso per essere gettato via.

Giulia Caroselli II B

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Dalla redazione: