LA STAGIONE DELL’AMORE

Come fruscio lieve della canicola estiva,
la fiamma della passione si accende sempre più viva,
le spighe turgide richiamano alla mente
tutti i palpiti ineffabili che il cuore sente.
Il vento soffia sul grano maturo,
che diventa una coltre tremolante d’oro puro!
I sensi inebriati e pregni di aroma,
ci stordiscono, facendoci entrare in un piacevole coma!
Abbracciati da Morfeo, in estasi restiamo
e la fragranza raffinata dell’amore tutt’intorno diffondiamo!
Gli zefiri leggeri ci portano notizie d’amore
che dilatano i sensi e il core!
La visione di cotanta bellezza,                                                     d’incanto, ci avvolge, qual mattutina brezza,                                 che nel vortice infuocato dell’amore,                                    dolcemente ci accarezza!

Aurora Cassibba I A Scientifico – Istituto “G. Carducci “- Comiso (RG)

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone