‘L’ALTRA NOTTE HA TREMATO GOOGLE MAPS’

Sabato 18/02/2017 alle ore 10.30, presso l’Auditorium della S.S.P.G. di Trivento (Cb), al cospetto della Dirigente, dell’intero personale docente e di tutte le classi della Scuola Secondaria di Primo Grado di Trivento, Michela Monferrini, l’autrice del libro “L’altra notte ha tremato Google Maps” ha presentato il suo capolavoro, tentando di “ridare” una forma – con la voce, con le parole – a tutto quello che a causa del terremoto del 24 Agosto 2016 oggi non c’è più. Un viaggio nella cronaca italiana più recente raccontata da un ragazzo che grazie alla tecnologia riesce a esaudire il desiderio della nonna di poter visitare nuovamente un paese che nella realtà non c’è più. Con molta semplicità e altrettanta abilità esplicativa, nel corso dell’incontro, ha raccontato con poche ma efficaci parole la trama del suo libro. Il paese di Amatrice è distrutto dopo il terremoto del 24 Agosto 2016 ma la nonna di Giordano non capisce perché la televisione continui a mandare immagini di quel borgo che ormai non esiste più, è pieno di macerie … Sua nonna non capisce cosa stia andando in onda, ma legge il nome del paese e comincia a ricordare il suo passato, le gite fatte con il nonno, i pranzi nelle trattorie. Ora chiede soltanto una cosa a suo nipote: di tornare per una volta, di essere riportata là solo per qualche ora. Ma come si porta qualcuno che non cammina più in un paese che non esiste? Giordano così ha un’idea originale e organizza “un viaggio virtuale” con la nonna attraverso Google Maps. Inizia così il viaggio in poltrona di Giordano e sua nonna dentro Google Maps, dove tutto è ancora in piedi e appare normale … In questo modo a loro sembra che non tutto è andato perso di quei giorni e che si può ancora sperare ed essere felici. I diritti d’autore del libro, inoltre, edito da Rrose Sélavy e con la prefazione di Dacia Maraini, saranno devoluti all’associazione di genitori “Amatrice – L’alba dei piccoli passi”, che si occupa di attività culturali e ludiche per bambini ad Amatrice. L’autrice durante l’incontro racconta di come l’idea di scrivere una storia le sia venuta solo dopo pochi giorni dall’accaduto. Dopo numerose domande rivoltele dagli appassionati studenti sul libro e sulla propria carriera, si sono susseguiti gli interventi del Sindaco di Trivento Domenico Santorelli e della Dirigente dell’Istituto Omnicomprensivo “N. Scarano” di Trivento (Cb) Prof.ssa Maria Maddalena Chimisso che hanno ringraziato, in particolar modo, l’autrice per aver regalato alla piccola realtà di Trivento l’emozione e il privilegio di poter essere partecipi di tale originale “idea”. Con la speranza che queste catastrofi possano servire ad acquisire maggiore coscienza sulla precarietà della vita dell’essere umano, si invita a leggere questo fantastico e originalissimo libro, consapevoli che parte del ricavato derivante dal suo acquisto sarà devoluto per una assai nobile causa.   

                               

Chiara Ciafardini                                

Ester Di Paolo                                        

Giada Griguoli

II B                                        

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone