Crollo ponte sullʼA14, colpa dell’uomo

di Federico Colozza  (ISISS A. Giordano, Venafro)

Dalla prima analisi, c’è stata una collisione fra il veicolo e la trave portante del cavalcavia: evidentemente la trave è crollata. Gli operai lavoravano non sul cavalcavia ma alla base, sono rimasti feriti probabilmente nell’atto di evitare il crollo”. E’ quanto dichiara Alessio Cesareo, comandante della polizia stradale delle Marche.  Riaperta l’autostrada – Dopo quasi una giornata di chiusura, l’autostrada è stata riaperta venerdì mattina in entrambe le direzioni.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone