Istituto "G. Carducci" di Comiso (RG)

Docente responsabile Giancarlo Licitra

Dolore dentro

 

 

Urla, odio, rabbia,
rancore, tradimento!
Poi, silenzio, nessun movimento:
tutto resta fermo!
Nulla si ode: solo silenzio!
Boom!
Una porta viene sbattuta violentemente in faccia:
papà se ne è andato.
la mamma resta sola: anche l’aria taccia!
Si è rotto per sempre un amore!
Silenzio: nessun movimento,
tutto tace all’intorno!
Sente freddo, non capisce più nulla,
gli si sbandano i pensieri,
brama solo loro,
viene bruciato dal dolore,
si ripiega dentro,
grida, urla anche il silenzio,
piange, si dispera:
le lacrime solcano silenti il suo volto,
il dolore lo distrugge dentro;
loro sono troppo lontani
per dargli amore,
per pensare a lui,
per ascoltare il suo dolore,
per interpretare il suo cuore,
per capire le cesoie che lo dilaniano dentro:
chiede sollievo solo a Dio, al tempo…

Simona Nicita IV A Liceo Classico – Istituto “G. Carducci” – Comiso (RG)

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone