ISISS Giordano di Venafro (IS)

Docente responsabile: Marco Fusco; Referente: Professoressa Bianca Buondonno; Direttore Responsabile: Silvio Valentino; Direttori Editoriali: Antonietta D'Appollonio, Federico Colozza; Capo Redattore: Alex Arcaro; Vice Direttore: Luca Scardino; Vice Capo Redattore: Rocco Di Mambro; Grafici: Teresa Marino, Antonella Papa, Martina Bucci; Responsabile Fotografo: Gianmaria Parisi; Responsabile Video: Attilio Del Corpo; Ricerca Web: Carmen Cimino, Francesca Cambio; Giornalisti: Fabrizio Baccaro, Marco Borrelli, Giuseppe Ferri, Cristiano Minicucci, Giancarlo Iadicola, Aldo Mascio, Gianmarco Ottaviano, Mario Rascato, Marialaura Esposito.

Una storia a lieto fine:una bambina di 5 anni ritorna dalla mamma

di Rocco Di Mambro (ISISS A. Giordano, Venafro)
Con un volo partito da Istanbul, in arrivo in Italia nel tardo pomeriggio di oggi all’aeroporto di Malapensa a Milano, sta rientrando, per ricongiungersi alla madre Alice Rossini,la bambina rapita 5 anni fa dal padre, cittadino siriano, che l’aveva portata con sé ad Aleppo. Houda Emma, che sta per compiere 7 anni, è stata portata via quando ne aveva poco più di uno. Da allora la madre non l’ha più vista.
Lo ha reso noto la Farnesina. Il 21 novembre scorso il  padre della bambina, siriano di 40 anni, è stato arrestato e consegnato all’Interpol in Turchia, da dove tre mesi dopo è stato espulso e inviato in Grecia, ultimo paese dove era stato identificato. Dalla Grecia, in esecuzione di un mandato di cattura europeo, l’uomo e’ stato estradato in Italia. Dal 12 febbraio scorso è detenuto nel carcere di Rebibbia.
Il caso non è isolato, frequentemente si verificano rapimenti da parte di genitori separati,che si contendono i figli: forse è il caso di riflettere che non si tratta di oggetti,ma di persone umane!
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone