Liceo Artistico Ripetta di Roma

Intervista a Filiberto, giocatore dell’Atletico Vescovio

Filiberto è un noto giocatore dell’Atletico Vescovio, gioca nella squadra solo dal 2016 ma si è dimostrato un abile giocatore in campo; forse anche per la sue esperienza, che lo vede giocare a calcio dall’età di 5 anni; ma anche per la sua passione e dedizione per lo sport in questione. In particolare Filiberto si è rilevato per la squadra un elemento fondamentale nella partita giocata dalla squadra Domenica 12 Marzo. La partita, tenutasi contro la squadra di Capena Calcio presso Riano Flaminio, fuoricasa, ha visto la vittoria dell’Atletico Vescovio per un punteggio di 2 a1. Questa ultima vittoria definisce e fortifica la prima posizione guadagnata precedentemente dalla squadra che , dall’inizio del campionato non ha subito sconfitte. Filiberto è stato determinante per la squadra che è riuscita a guadagnare il primo posto anche grazie i 12 goal effettuati dal ragazzo.

INTERVISTA:

  1. Come è giocare all’ interno dell’Atletico Vescovio?

È molto bello giocare per la mia squadra, e sacrificarsi per i compagni che mi sono stati vicino da quando sono entrato nella squadra.

  1. Come erano gli avversari con cui avete giocato Domenica?

Il Capena Calcio? Si, erano abbastanza bravi, mi sembra siano terzi in classifica; ma abbiamo saputo batterli, come all’andata.

  1. Come si è svolta la partita? Ci sono state problematiche relative?

Nel primo tempo abbiamo trovato qualche difficoltà nel creare occasioni da goal, soprattutto perché non stavamo dando il massimo e inoltre gli avversari erano molto chiusi nella loro metà campo, sulla difensiva. Nel secondo tempo ci siamo ripresi segnando 2 goal e ribaltando gli esiti della partita.

  1. Come è il tuo rapporto con il calcio?

Be, il mio rapporto con il calcio è molto stretto. Per me il calcio è tutto, è parte integrante della mia vita. Seguo molto il calcio in generale…in particolare il Milan.

  1. Come sta andando la stagione calcistica di quest’ anno?

Questa ultima stagione è stata un susseguirsi di vittorie, tanto che siamo riusciti a guadagnare la prima posizione. Dall’ inizio del campionato abbiamo vinto tutte le partite tranne due pareggi e zero sconfitte. Io che nonostante sono dovuto stare due mesi fermo a causa di infortuni vari, ho segnato 12 goal.

Leonardo Cantiani

Classe 3°H- Liceo Artistico Ripetta -(Pinturicchio)

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone