Il cuore porta al centro, una moto staffetta per i terremotati

I ‘mototuristi solidali’ sono un motoclub e un’associazione ricreativa culturale che dal 2007 porta avanti una moto staffetta tra tutti gli appassionati di mototurismo. Obiettivo dell’iniziativa è di promuovere e organizzare attività educative, ma soprattutto dare un concreto sostegno a tutti coloro che ne hanno più bisogno, come le popolazioni colpite dal sisma.
La moto staffetta 2017, giunta alla sua sesta edizione, è partita lo scorso 10 marzo e si concluderà il 30 settembre. I ‘mototuristi solidali’ si stanno spingendo in moto lungo le strade della solidarietà, attraversando ogni fine settimana una tappa diversa e passando per tutte le regioni dell’Italia. Un motoraduno concluderà l’impresa. Durante lo svolgimento di questa iniziativa verrà passato di mano in mano un testimone: un diario di bordo, bianco alla partenza, che si riempirà tappa per tappa con le idee e le emozioni di tutti. La partecipazione è aperta a tutti coloro che hanno un mezzo a due ruote. Nel corso delle tappe, insieme al passaggio del testimone, ci sarà una raccolta di contributi liberi e volontari. Il ricavato andrà a coprire solo in parte le spese dell’evento, mentre il resto verrà devoluto alle zone colpite dal sisma.
Un’iniziativa interessante e piena di spirito, capace di fare turismo in moto e coltivare la passione per le due ruote, affrontando e aiutando al tempo stesso persone in difficoltà.

Dèsirèe D’Angeli IV°H
Liceo Artistico Ripetto Sede Viale Pinturicchio

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone