Liceo Artistico Ripetta di Roma

INTERVISTA

 

Oggi 13 marzo nel quartiere Monte Mario di Roma Nord, in via dell’ Acquedotto del Peschiera 175,vicino alla fermata dell’ autobus i bidoni della spazzatura straripano,tra gli sguardi indignati dei passanti ci ha colpito particolarmente quello della signora Maria (nome di fantasia,ndr) residente in questo quartiere fin da quando era bambina.

-Giornalista: Buongiorno Maria,potremmo rivolgerle qualche domanda sulla situazione igienica delle strade di questo quartiere? Maria:Si, certo.

-Giornalista: Risiede in questo quartiere da molto tempo? Maria: Si, io abito qui dagli anni 60.

-Giornalista: Nel corso del tempo ha notato dei cambiamenti sulla manutenzione delle strade appartenenti al quartiere ? Maria: Purtroppo si, soprattutto nell’ ultimo periodo la situazione è degenerata, ormai i marciapiedi sono interamente occupati dalla spazzatura creando problemi ai pedoni.

-Giornalista: A cosa pensa che sia dovuto questo cambiamento ? Maria: Francamente non ho un’ idea ben precisa, ma penso che uno dei fattori più influenti sia il continuo susseguirsi di sindaci, i quali molto spesso non continuano le imprese iniziate da coloro che li hanno preceduti.

-Giornalista: Lei pensa che la colpa di questa situazione sia dovuta solo alla mancanza del personale AMA oppure può essere attribuita anche al non rispetto della società per i luoghi pubblici (strade,parchi, ecc…)? Maria: Sicuramente la mancanza di operatori ecologici è un fattore di rilievo, ma allo stesso tempo penso che all’ inciviltà, che spesso mostrano le nuove generazioni, gli si possa attribuire lo stesso valore.

-Giornalista: Recentemente a causa di questa condizione alcune zone di Roma sono state invase da animali selvatici come cinghiali, anche in questa zona sono arrivati questi animali? Maria: No, fotunatamente no, ma penso che se nessuno prenda iniziative per migliorare la situazione,saremo anche noi invasi.

-Giornalista: Vorrei chiederle se in questa zona si fa la raccolta differenziata. Maria: Nonostante l’ iniziativa sia stata promossa e ogni residente è munito dei vari recipienti per farla, questo progetto non è mai stato realmente attuato visto che il comune non è munito di cassonetti differenziati.

-Giornalista: Per concludere, pensa che la situazione possa migliorare? Maria: Io spero di si, perchè le condizioni delle nostre strade non sono ancora irreparabili.

Martina Cristiani 3H

Liceo Artistico Via di Ripetta – Sede Pinturicchio

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone