LA MESSA IN SICUREZZA DEI PINI CHE COSTEGGIANO LE STRADE NON PUÒ ASPETTARE

 

Nel X municipio molti pini marittimi sono in uno stato di salute precaria, alcuni sono già morti ma ancora miracolosamente in piedi, altri necessitano di interventi immediati di manutenzione, potature e quant’altro. Il problema dei pini che si abbattono sulla Via Cristoforo Colombo è purtroppo abbastanza frequente. Più di una volta, grandi alberature, cadendo accidentalmente sulla strada, hanno ferito o addirittura ucciso automobilisti, motociclisti e ciclisti che circolavano tranquillamente ignari del pericolo. Il problema dei pini però non riguarda solo la Via Cristoforo Colombo, anche in Via di Acilia, più di una volta sono caduti degli alberi che hanno colpito persone, auto e moto parcheggiate; questo succede soprattutto durante il maltempo. La lista degli incidenti causati dalla caduta degli alberi è purtroppo molto lunga, lo scorso ottobre, una pianta alta più di sei metri, si è abbattuta a causa di forti raffiche di vento, nel giardino della scuola dell’infanzia di Via Manuel De Falla all’Infernetto. Fortunatamente non ci sono stati feriti ma ovviamente c’è stata una grande apprensione tra i genitori , quando all’uscita dei bambini si sono trovati di fronte a questo grande albero caduto. I pini purtroppo avendo l’estensione delle radici in gran parte in superficie e una grande chioma che li appesantisce, hanno bisogno di una manutenzione periodica, perché altrimenti c’è anche il rischio della rottura e della caduta dei rami. È quindi fondamentale che l’amministrazione faccia dei controlli adeguati e la manutenzione necessaria per evitare altre situazioni di pericolo per la vita dei cittadini.


LISA BETTELLA, 2 D, DEMOCRITO

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone