QUELLA VOLTA CINEMA

Era un sabato ed io ero molto emozionata perché quel giorno sarei andata al cinema. Ero andata a vedere “IL MIO AMICO NANUK”era troppo bello perché c’eravamo io e mio zio.
Prima avevamo preso i biglietti e poi siamo entrati nella sala del cinema, questo film parlava di un piccolo orso polare che perse la mamma un bambino lo trovò e gli diede il nome “NANUK”, era un orsetto molto bravo .il bambino lo portò in diversi posti ma nessuno voleva tenerlo.  Il bambino, alla fine, decise di portarlo dalla mamma. Ma era un viaggio lungo viaggio e faceva troppo freddo e così prese freddo e svenì.
Sua madre mandò un suo amico a cercarlo, sua madre era molto in pensiero per lui . L’ amico della mamma lo trovò e lo portò in un posto nel quale lo curarono. Il giorno dopo lui uscì con NANUK e dopo si perse. Il suo amico lo cercò e cercò, ma non lo trovò e così tornò a casa. Il bambino camminò e cammino e alla fine riuscì a trovare la mamma del cucciolo. Dopo la mamma del bambino mandò delle persone a cercarlo e lo portarono a casa.
Era stato bellissimo il film e non vedevo l’ora di andarci di nuovo a vedere un altro film .

 

Arisha IV C

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone