Istituto Comprensivo Roiano Gretta di Trieste

Docente responsabile Paola Forte

QUEL GIORNO IN CUI MI RITROVAI CON LA MIA AMICA IN UNA GROTTA IN RIVA AL MARE E……..

Quel giorno in cui mi ritrovai con la mia amica in una grotta in riva al mare avevamo le idee confuse e non capivamo dov’ eravamo.
La mia amica che si chiamava Giulia mi sussurrò impaurita: -“Ma dove siamo!?”Io risposi:-“Non lo so!”In quella grotta c’erano solo insetti che ti salivano sul corpo.
Uscimmo fuori dalla grotta e urlammo:-“C’è qualcuno!?”Lo ripetemmo tantissime volte ma non ci fu risposta.
C’era un sole che ti ustionava e un mare che non si vedeva nemmeno una nave gigante da un monte.
Dopo due, tre giorni Giulia voleva costruire una barca per andare via, ma io gli ho detto che non sarebbe stata una buona idea, perchè io non mi fido del mare.
Io ogni giorno andavo in cima a un monte a vedere se c’era qualcuno, ma non c’era speranza, ormai avevamo capito che eravamo gli unici esseri umani sull’isola.
Noi ci nutrivamo di insetti e pesci del mare e bevevamo l’acqua salata del mare.
Un giorno Giulia mi urlò: -“Guarda c’è qualcosa! Un fumo forse di una nave!” Non ci potevamo credere era un sogno!La nave veniva verso di noi e noi alla fine salimmo sopra.

G.IVC

dav

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone