Magre consolazioni alla prima del campionato regionale karting

Ha avuto inizio ieri, al Kartodromo Orsoleo (Potenza), il campionato regionale karting zona 8 (Puglia, Basilicata e Calabria).

Nelle varie categorie i potentini sono stati padroni assoluti. Unico risultato di rilievo per la Calabria è un secondo posto in Kz2 del cosentino Simone Iaquinta, che si è ritagliato un ruolo da protagonista. Per avere le prime gare casalinghe e sperare in qualche risultato acuto da parte dei piloti calabresi, si dovrà aspettare 3 gare tra Puglia e Basilicata prima di svolgersi con altre 3 tappe nella nostra regione.

Si tratta del primo anno in cui la Calabria non partecipa con un campionato circoscritto alla stessa regione. Costituito da 9 gare, si sperimenterà la prima a livello interregionale il 23 luglio al kartodromo Riviera dei Cedri di Talao. Successivamente vi saranno altre 2 gare prima di chiudere in territorio pugliese ad ottobre.

Conseguenza di questa novità dovrebbe essere una maggiore partecipazione sia da parte dei piloti che da parte del pubblico, molto scarse nelle ultime due stagioni. Causa di tutto ciò è la non molta notorietà di questo sport in questa regione, a differenza di altrove. Ma grazie al sorgere di molte strutture in grado di poter ospitare eventi e a questo nuovo format di campionato, si può sperare in una nuova ripresa del karting e che possa acquisire notorietà nazionale, come in tempi passati.

Articolo di Nunzio Larosa

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone