LA MIA MAGICA ROMA

A guardà quer prato verde

e a quei bianchi ucelli

Me viè da ricopialli coi pastelli

A quer prato fiorito

Che me fa dimenticà tutto quello c’ho patito.

E poi c’è quell’enorme collina

Che quanno soffia er vento fa na piacevole musichina.

Sa n’do sta sto posto?

E’ casa mia e non me ne andro’ più via.

Giulia De Valeri 2B I.C Alberto Sordi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone