Roma vs Milano, la sfida non è ancora finita

Roma – Roma contro Milano. È la sfida campanilista che più appassiona gli italiani, che non si sono fatti sfuggire l’occasione di rilanciarla dopo le parole della sindaca di Roma Virginia Raggi in occasione della maratona che si è svolta nella capitale e nel capoluogo lombardo domenica scorsa.  “Se Milano ci invidia cosa possiamo farci?”. Questa la frase che ha scatenato la bufera sui social. Su twitter si ironizza: “Perché Milano ci dovrebbe invidiare? Mi risulta che lì funziona tutto perfettamente, giusto il clima a Roma è migliore ma non per la Raggi”. “Hahahahaha cosa dovrebbe invidiare Milano a Roma?? La monnezza e le strade devastate?”. E ancora: “Comunque cari amici milanesi, non scherziamo, Roma è 4 miliardi di volte più bella di Milano. Nonostante la Raggi”. Diregiovani ha raccolto le voci dei cittadini di Roma, intervistati dai ragazzi del liceo ginnasio statale ‘Dante Alighieri’ di Roma impegnati nel programma di alternanza scuola-lavoro proprio nella redazione del portale diregiovani.it. Tra gli intervistati Roma si conferma città d’arte e del sole, contro una Milano moderna ed efficiente. Alcuni lamentano “la sporcizia” di una Roma in cui “si fa di tutto pur di disattendere le regole”, altri non approvano chi “stuzzica” il campanilismo che divide. E poi c’è chi non ha paura di affermare che sono i romani la vera causa del degrado della capitale.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone