Le donne ed il volo. PESCARA: L’AeroClub incontra le ragazze nella giornata della donna.

 

 

Le ragazze dell’Istituto Industriale settore Aereonautico di Chieti, il giorno 10 marzo 2017 nella sala “Filomena Delli Castelli” della regione Abruzzo, in viale Bovio, hanno partecipato ad una conferenza dal titolo “La donna ed il volo”.

Il presidente dell’Aeroclub Cristiano D’Ortenzio ha presentato otto donne che si sono distinte nei diversi settori dell’Aereonautica: quattro di loro hanno fatto del volo la loro professione e sono i piloti Paola Gini, primo comandante donna del B747-400 CargoLux Italia SPA, che ha raccontato della sua esperienza in un ambito prevalentemente maschile: “Piloto aerei di linea con rotte lontane anche fino ai Caraibi, volo anche dai sette agli otto giorni consecutivi rischiando anche di avere solamente 24h di riposo. Per arrivare fino a qui ho studiato e fatto tanti sacrifici, ci vogliono costanza e perseveranza”. Queste sono alcune parole del pilota Paola Gini nel racconto della sua esperienza personale. Evelina Cornelii, prima donna al comando di un elicottero del Corpo Forestale dello Stato, attualmente pilota degli elicotteri dei Vigili del Fuoco di Pescara. Ha raccontato le sue passioni e il motivo per cui ha scelto questo lavoro nella vita: “Adoro gli animali e mi appassiona tutto ciò che ha a che fare con la natura”. Martina Buso, controllore di volo e metereologo che ha esposto la sua esperienza vissuta a Trento, informando le ragazze presenti che anche lei al Nord ha frequentato una scuola Aereonautica e che, senza alcuna laurea, è riuscita a trovare un lavoro che ama.

Alla conferenza erano presenti anche Gemma Andreini, presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione Abruzzo, Tiziana Di  Giampietro presidente della Commissione Pari Opportunità della Regione di Pescara, Annalisa Palozzo, consigliere provinciale a Pescara e Anna Maria Giusti, dirigente scolastico dell’Istituto di Istruzione superiore “Luigi di Savoia” di Chieti.

Numerosi sono stati gli interventi delle ragazze del “Savoia”di Chieti settore Aereonautico, che sono state spronate a cogliere la possibilità di una importante opportunità per il loro futuro.

La strada da percorrere, spiegano i piloti, è molto dura, ma con il giusto spirito e con l’impegno adatto si ottengono ottimi risultati. “Non mollate al primo ostacolo!”

 

Per la Redazione: Cristina di Martino II A Trasporti e Logistica, IIS “L. di Savoia”, Chieti

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone