LA MIA CASA. DESCRIVILA INTERNAMENTE, E LE SENSAZIONI CHE TI TRASMETTE

Appena si entra a casa mia c’è un armadio grandissimo e lunghissimo per mettere le scarpe e anche altre cose per pulire. Io condivido la mia stanza con mio fratello. Nella mia stanza c’è un letto a castello con sopra una ventina di pupazzi e io dormo sopra. Vicino al mio letto c’è la mia scrivania e anche un tappeto che è di mio fratello. Vicino alla mia scrivania c’è quella di mio fratello, vicino ci sono due armadi e quattro cassetti con i nostri vestiti. Appena entrati in soggiorno a destra c’è quella di mio fratello, vicino ci sono due armadi e quattro cassetti con i nostri vestiti. Appena entrati in soggiorno a destra c’è una scrivania con le borse di mia mamma e un computer, invece a sinistra c’è un armadio con le cose vecchie di mio papà e in mezzo c’è un tavolo. La televisione è sopra ad un mobile (nel quale non so cosa ci sia dentro) davanti ci sono due divani: uno piccolo che è vicino ad un altro armadio con le cose di vetro, soprattutto i bicchieri, invece quello più grande è vicino ai quadri. In mezzo ai due divani c’è uno scaffale e una lampada. In fondo al corridoio c’è la camera dei miei genitori, un letto grandissimo sul quale ci possono stare ben quattro persone. Vicino al letto da tutte e due le parti ci sono due mobilie due lampade, sopra al mobile ci sono dei libri. Là della porta a sinistra ci sono tanti cassetti  con i vestiti dei miei genitori. Vicino ai cassetti c’è una sedia e un grandissimo armadio con i vestiti dei miei genitori. Il bagno è piccolo, vicino alla finestra in fondo c’è il water a destra, invece a sinistra la lavatrice alla sua destra c’è il lavandino con sopra uno specchio e sotto un sedia per me e alla sua destra c’è la doccia. Davanti al bagno c’è un’altra stanza con tutti i libri e in fondo i giocattoli dentro alle scatole e anche dei CD e DVD. Questa casa a me piace moltissimo anche se è piccola e la mia stanza preferita è la mia cameretta e non voglio cambiare niente di niente.

M.  4c

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone