L’importanza di una corretta alimentazione

La prof.ssa Cerasoli per Pasqua ha dato, a me e i miei compagni di classe, da fare due testi su dei titoli inventati da lei. Questo è uno dei miei: E’ molto importante mangiare correttamente per mantenere sano il nostro organismo e per crescere sano. Su quest’argomento esistono diverse teorie, che hanno un unico scopo: farci capire cosa dobbiamo e cosa non dobbiamo mangiare. Quest’anno la nostra insegnante di matematica, prof.ssa Formica, ci ha fatto fare una ricerca a questo proposito: 10 regole per uno stile di vita sano per gli adolescenti. La traccia è formulata in modo diverso dalla prima, l’importanza di una corretta alimentazione, ma il concetto è lo stesso. Grazie a questa ricerca ho imparato diverse cose, come ad esempio: che gli spuntini non devono sostituire i pasti e che devono essere fatti con cibi leggeri, ad esempio, con carote, gallette di riso e sedano. Poi ho imparato che ognuno di noi ha bisogno di 5 porzioni di frutta e di verdura al giorno. Un’ altra cosa che ho appreso è che sarebbe meglio mangiare in compagnia per vedere i gusti dei propri amici e provare ogni giorno cibi diversi.
Una cosa che ho capito e che mi ha sorpreso è che se abbiamo mangiato pesante a pranzo, è consigliato fare una cena più leggera e dopo di essa lavarsi i denti con un dentifricio al fluoro. Il nostro corpo è paragonato a una macchina perché essa se non ha la benzina non parte, il nostro organismo ha bisogno di energia soprattutto la mattina quando il suo livello è basso.
I.C. Alberto Sordi Roma
Tiberio Muzi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone