IC Alberto Sordi di Roma

Docente responsabile Stefania Cerasoli

Questo calciatore è il mio mito

Ho già detto e ridetto che la mia squadra del cuore è la Roma e il mio grande mito , come calciatore , non poteva che essere Francesco Totti . E’ il capitano della squadra da circa venti anni , la sua unica squadra perché ha sempre e solo indossato la maglia della Roma. Infatti dopo aver giocato per tre anni nel settore giovanile , esordisce in serie A a soli sedici anni, fino a diventare titolare già nel 1995. E’ considerato uno dei migliori giocatori nella storia del calcio italiano ma è conosciuto ed apprezzato in ogni parte del mondo; basti pensare che in vari stadi europei al momento della sua entrata sul campo da gioco gli viene riservato un lungo applauso , chiamato “STANDING OVATION “, per riconoscere le sue prestazioni straordinarie e le sue qualità molto elevate. Oltre a quanto detto ci sarebbero ancora oltre mille cose da scrivere su questo campione, come ad esempio che ha vestito la maglia della Nazionale di calcio fino al 2006 , con la quale è diventato campione del mondo, o che si trova al secondo posto della classifica dei marcatori della sere A , avendo realizzato trecento reti, o ancora che è stato premiato per cinque volte agli Oscar del calcio AIC. Voglio invece soffermarmi sugli impegni sociali di questo campione. E’ ambasciatore dell’ UNICEF al quale ha devoluto in benificenza compensi a lui riservati per differenti eventi o lavori ai quali ha partecipato, per non dimenticare il progetto “ IL calcio adotta i bambini abbandonati”, di cui lui stesso è il promotore: ha adottati undici bambini di Nairobi. Cosa dire di più se non che , per me , è un grande uomo che merita stima e riconoscimenti grandiosi, non solo a livello calcistico ma soprattutto a livello umano . E’ vero si che di soldi ne avrà anche molti, ma la generosità e la bontà non si comprano; fanno parte di te, del tuo modo di essere. C’è un detto che spesso mi viene ripetuto:” signori si nasce, non si diventa”, questo Totti se lo merita tutto.
Daniel Chini 2b I.C. Alberto Sordi

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Dalla redazione: