IIS "Giorgio Ambrosoli" di Roma

Docente responsabile Maria Grazia Mussolino

ISIS COLPISCE MONASTERO SANTA CATERINA, EGITTO

Un morto e diversi feriti tra le forze dell’ordine sulla strada del monastero greco ortodosso situato nel sud del Sinai, in Egitto.

19 aprile 2017
La sparatoria sarebbe avvenuta presso un posto di blocco vicino al monastero dedicato a Santa Caterina D’Alessandria, il più antico monastero cristiano ancora esistente che sorge nelle vicinanze del monte Horeb dove la tradizione dice che Mosè ricevette i comandamenti; essa è avvenuta per mano di un gruppo di uomini, la polizia afferma che fossero posizionati su una montagna nella zona adiacente il monastero e testimonianze dicono si muovesero a bordo di più auto.
Sono state vittime dell’attentato le forze dell’ordine che si trovavano nel posto di blocco a pochi chilometri dal luogo di culto e pellegrinaggio; il dipartimento d’informazione del ministero dell’Interno egiziano ha dichiarato che l’attacco aperto contro le forze di polizia ha avuto fine con la messa in fuga degli stessi, ferendoli e facendoli scappare.
L’attentato è stato in seguito rivendicato dall’Isis attraverso un comunicato diffuso dall’agenzia Amaq, agenzia di stampa che si occupa della propaganda delle principali operazioni dello stato islamico.

 
Vanessa Abd el malak, Giorgio Ambrosoli (RM)

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone