Secondo Ligori la forza del Proroma è il gruppo