ITI Ettore Conti di Milano

Docente responsabile David Gianetti

“Le prime sulla neve”

Durante il primo anno scolastico le due classi prime del nostro liceo sportivo partono per una settimana bianca. Un viaggio di istruzione nel quale i ragazzi apprendono o approfondiscono le conoscenze sugli sport invernali.

Nonostante la fatica fisica e le ore piccole, il convivere con i propri compagni lo rende un’esperienza a dir poco piacevole e il coinvolgere entrambe le sezioni permette la conoscenza di più persone al di fuori della propria classe.

Di seguito, vi proponiamo una piccola intervista ai rappresentanti delle classi prime riguardo la settimana bianca.

  • Dove si è svolto lo stage e quando?

“Lo stage sulla neve si è svolto presso la località sciistica Isolaccia, a qualche chilometro da Livigno, e si è tenuto nei primi giorni di Febbraio.”

  • Come è stato il soggiorno?

“L’albergo era molto accogliente, con uno staff sempre disponibile e ottimo cibo. L’unico difetto della struttura era che, in alcuni locali, la temperatura era troppa bassa.”

  • Com’era suddivisa la giornata?

“La giornata iniziava molto presto, perché alle nove dovevamo trovarci sulla pista, insieme agli istruttori. La mattina praticavamo scii alpino per circa 3 ore e, al termine, tornavamo in albergo per pranzare. Nel pomeriggio, invece, ci recavamo sulla pista da fondo, dove praticavamo anche biathlon. Al termine della lezione rientravamo per una veloce doccia prima di cenare.”

  • Quali attività svolgevate durante il vostro tempo libero?

“Il tempo libero era concesso solo alla sera e il più delle volte organizzavamo giochi di gruppo, partite a biliardo e ping pong. Una sera siamo anche usciti a pattinare.”

  • Nel complesso, vi è sembrata una esperienza utile?

“Penso che l’esperienza sia servita a tutti, sia per chi non aveva mai avuto la possibilità, e sia per chi era già un esperto sciatore.”

  • Cosa diresti e/o consiglieresti ai futuri alunni riguardo lo stage?

“E’ stata una esperienza fantastica, risultata estremamente utile per legare con i compagni.”

3^LDS

ETTORE CONTI, MILANO

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Dalla redazione: