ISISS Giordano di Venafro (IS)

Docente responsabile: Marco Fusco; Referente: Professoressa Bianca Buondonno; Direttore Responsabile: Silvio Valentino; Direttori Editoriali: Antonietta D'Appollonio, Federico Colozza; Capo Redattore: Alex Arcaro; Vice Direttore: Luca Scardino; Vice Capo Redattore: Rocco Di Mambro; Grafici: Teresa Marino, Antonella Papa, Martina Bucci; Responsabile Fotografo: Gianmaria Parisi; Responsabile Video: Attilio Del Corpo; Ricerca Web: Carmen Cimino, Francesca Cambio; Giornalisti: Fabrizio Baccaro, Marco Borrelli, Giuseppe Ferri, Cristiano Minicucci, Giancarlo Iadicola, Aldo Mascio, Gianmarco Ottaviano, Mario Rascato, Marialaura Esposito.

Georgia: studenti armati nelle università

di Antonella Papa, Marialaura Esposito (ISISS A.Giordano, Venafro)
Dal prossimo primo luglio sara’ possibile anche per gli studenti delle università della Georgia entrare armati. Il governatore repubblicano Nathan Deal ha firmato la legge,dopo che lo scorso anno aveva posto il veto su un simile provvedimento. Le armi, però, non potranno essere portate in bella vista e saranno bandite in alcune zone dei campus universitari come i dormitori. Deal ha spiegato che aveva posto il veto sul precedente testo perche’ non prevedeva zone sensibili nei campus dove le armi potevano essere vietate. La Georgia e’ il secondo stato Usa ad aver approvato le armi all’universita’ dall’inizio dell’anno, dopo l’Arkansas. Sono una decina gli Stati americani dove gli studenti possono portare pistole insieme ai libri negli zainetti. Tra questi, Texas, Colorado, Idaho, Kansas, Mississippi, Utah, Wisconsin e Oregon. L’Utah e’ stato il primo a consentire agli studenti di essere armati, nel 2007, e quello stesso anno un attentatore uccise 30 persone nell’ateneo Virginia Tech.
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone