La banca trasformata in biblioteca

Nell’ottobre 2015 a Chicago è stata aperta una biblioteca speciale in quanto si trova all’interno di una vecchia banca. Un famoso artista americano della zona ha comperato l’edificio per la cifra simbolica di 1 dollaro e l’ha trasformato in un centro per le arti con una zona dedicata alla cultura afro-americana. L’ex banca era all’interno di un edificio degli anni 20 in stile neo-classico, di grandi dimensioni ed ha ospitato questa banca fino agli anni 80, quando fallì. e

Per più di venti anni l’edificio rimase abbandonato e rischiava la demolizione. Fu proprio grazie a questo artista americano che l’edificio venne restaurato e destinato ad un nuovo utilizzo, ovvero un’enorme biblioteca con libri perfettamente impilati fino al soffitto dove una volta c’erano soldi e gioielli ed inoltre ci sono mostre di ogni tipo, perfino una raccolta di vinili (dischi) di un importante DJ.

I suoi interni sono stati mantenuti così come erano, con mura altissime e spesse, salde e immense, casseforti arrugginite e si può perfino visitare il caveau dove una volta venivano custoditi i valori più preziosi. Per poter realizzare tutto questo l’artista americano ebbe un’idea pazzesca: si mise a vendere pezzi di marmo presenti nella banca con incisa sopra la frase: “in art we trust”, ovvero confidiamo nell’arte. In questo modo raccolse i soldi necessari per realizzare la banca-biblioteca!

Redazione Scuola Primaria di Fara Novarese

Docente Referente: Fulvia Bernascone

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone