Il mare

QUEL GIORNO MI SONO SVEGLIATA
E MI SONO TROVATA IN UNA NATURA SCONFINATA
DI FARE IL BAGNO DI VOGLIA NON NE AVEVO PER NIENTE
MA POI HO VISTO QUEL MARE SPLENDENTE.
C’ERA UNA LEGGERA BREZZA
CHE MI FACEVA APPREZZARE DEL PAESAGGIO LA BELLEZZA
QUANDO GUARDO LA SABBIA BIANCA
A VOLTE MI INCANTA.
POI VEDO IL MARE
E UN TUFFO VORREI FARE
VADO DAI MIEI AMICI
E GIOCHIAMO FELICI.
VORREI NON DOVERMENE PIU’ ANDARE,
MA PURTROPPO LO DEVO FARE.
ALLORA SPERO DI RITORNARE
PER NON DOVER DIMENTICARE
QUEL GIORNO STUPENDO
CHE PER FORTUNA STO RIVIVENDO.

CHIARA DANNA 2^ B
I.C. ALBERTO SORDI

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone