Amore e scelta

A cosa dobbiamo dare più importanza nella vita?
È questa la domanda che ognuno di noi si è posto almeno una volta durante la propria esistenza.
A cosa affidarci, a chi affidarci ma soprattutto come far sì che le nostre ambizioni si realizzino?
Oggigiorno siamo immersi da una vasta pluralità di situazioni, contesti: sociali, politici, lavorativi, scolastici, famigliari..e in ognuno di essi dobbiamo sempre batterci, ovviamente a seconda dei propri obiettivi.
Viviamo senza domandarci a cosa realmente stiamo andando incontro agendo in una determinata maniera al posto di un’altra.
A volte sembra che bisogna improvvisarsi filosofi: osservare, pensare, interrogarsi, rielaborare con logica.. eppure basta solamente dare priorità.
Proprio così, priorità che non devono per forza essere uguali ad ogni individuo.
Ognuno sa quali sono le questioni che realmente contano e dalle quali lasciarsi tormentare e il mezzo più bello per scalfire l’indifferenza di tali questioni è la scelta.Saper scegliere è difficile. È difficile perché facendolo da un lato rinunciamo a qualcosa, dall’altro abbiamo la speranza che la scelta presa sia quella migliore.
E in tutto c’è l’amore.
Paulo Coelho nel libro ‘Brida’ scrive: “E’ necessario ricercare l’amore là dove si trova, anche se ciò potrebbe significare ore, giorni, settimane di delusione e di tristezza. Perché, nel momento in cui partiamo in cerca dell’amore, anche l’amore muove per venirci incontro. E ci salva.”
Perciò, viviamo per scegliere e per amare. Amare il proprio lavoro, la persona che ci sta accanto, la propria famiglia, una serie tv o semplicemente il libro che non finiremo mai di leggere.
Insomma, viviamo!

 

Paolo Ferrara

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone