Dillier vince la tappa calabrese del Giro-Centenario

Oggi si è svolta la 6° tappa del Giro d’Italia – Centenario, con protagonista assoluta la Calabria. Il percorso, snodatosi per 217 km sulla Statale 18, ha avuto partenza da Reggio Calabria, dove è stato il sindaco Falcomatà a dare inizio alla gara. Si è proseguiti costeggiando il Tirreno, attraversando la Piana e con qualche salita di media difficoltà, si è arrivati a Terme Luigiane. Evento atteso con un certo fermento e accolto con festosità, non ha riscontrato alcun intoppo, nonostante fosse dal lontano 2006 che la corsa rosa non passasse di qui. Un occhio di riguardo il Giro l’ha avuto proprio su Rosarno, girando un breve servizio supplementare dove si è accennato se e come le problematiche locali, durante questo lasso di tempo tra il precedente passaggio e oggi, fossero state risolte. Tra una clip e l’altra in cui sono stati ricordati luoghi già storicamente attraversati, si è giunti all’arrivo, con un’entusiasmante vittoria al fotofinish dello svizzero Dillier. Egli stesso insieme ad altri pochi ciclisti hanno caratterizzato la fuga di oggi. Classifica invece senza grandi variazioni, con l’idolo “quasi locale” Nibali arrivato con il gruppo dei Big.

Articolo di Nunzio Larosa

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone