IC “Montini” di Campobasso

Docente responsabile Patrizia Baioli

“IL PADRE DELLO SPORT IN CARROZZINA…”

Ludwig Guttmann (1899-1980) era un neurochirurgo tedesco naturalizzato britannico che introdusse lo sport come parte integrante della riabilitazione dei suoi pazienti nell’Unità Spinale di Stoke Mandeville, in Inghilterra. E’ qui che nasce l’idea che è alla base delle Paralimpiadi. Nel 1939 sir Ludwig Guttmann lavorava in un ospedale ebraico in Germania e fu costretto a scappare a causa delle persecuzioni naziste. Allora giunse in Inghilterra e proprio lì ricevette l’incarico, da parte del governo inglese, di creare il primo centro per le lesioni spinali. Per Ludwig Guttmann uno dei pilastri fondamentali delle sue terapie fu proprio l’inserimento dell’attività sportiva come parte essenziale della riabilitazione. Guttmann  curava i veterani della seconda guerra mondiale con lesioni spinali e a quei tempi avere una lesione spinale era una cosa molto seria, le persone morivano rapidamente, nel giro di pochi anni. Ludwig Guttmann  rivoluzionò le cure per le persone con le lesioni spinali, introducendo cure mediche, fisioterapia, ma anche quello che avrebbe restituito loro quello spirito di amicizia e di fratellanza: questo fu lo sport, qualcosa di cui c’è veramente bisogno per poter essere felici anche in carrozzina. E’ per questo che il dottor Guttmann è stato definito “ Il padre dello sport in carrozzina”.

 

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone