‘A ginnastica ritmica

‘A ginnastica ritmica è na passione
Che te fa provà na bella sensazione.
Aa prima giornata nun me ero annoiata,
anche s’ero un po’ ‘mpacciata.
Adesso so mijorata,
ma l’emozione nun è cambiata.
Cò attrezzi e amiche,
annamo avanti nonostante ee fatiche.
Dopo li esercizi, ee gare dovemo fa
E l’insegnanti ce devono tranquillizzà
Perché n’pedana c’avemo paura de sbajà.
Quanno aa gente se mette a guardà,
n’emozione strana inizi a provà.
Se devono fa li sacrifici,
ma poi se diventa felici,
e quanno se mijora,
de gareggià nun vedi l’ora,
pe mostrà aa tua bravura,
perché nun c’hai più nessuna paura.
Sto sport a me me piace
E de fallo so abbastanza capace.
So contenta de potello praticà
E n’futuro o’ continuerò a fa.
Certe amiche mie l’hanno abbandonato,
ma a me nun m’è mai venuto n’mente perché l’ho sempre amato.
Le insegnanti pure vojo ringrazià
Pe tutto quello che m’hanno fatto provà.

Giulia De Valeri e Chiara Danna I.C. Alberto Sordi Roma 2B

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone