I RAGAZZI DELL’ ISTITUTO COMPRENSIVO MONTINI : “GIORNALISTI IN ERBA”

Il 18 maggio 2017 nel primissimo pomeriggio gli alunni dell’Istituto Comprensivo Montini si sono recati presso la redazione della testata giornalistica locale “PRIMO PIANO MOLISE” e hanno visitato anche gli studi televisivi. A conclusione del progetto “Educare all’informazione innovativa”, le insegnanti hanno ritenuto utile  far conoscere agli alunni come lavora un giornalista, come raccoglie le notizie, le racconta e le arricchisce con le immagini. Accompagnati dalle insegnanti Patrizia Baioli, Di Grappa Clementina e Pavone Maria Rosaria hanno visitato   gli studi televisivi dove hanno riconosciuto le scenografie utilizzate per i vari programmi: il telegiornale, la rivista sportiva, quella politica “Conto alla rovescia” e la postazione da dove viene trasmesso il telegiornale nonché il vano regia.

Recandosi poi in redazione hanno constatato che fare il giornalista è molto bello, accattivante e motivante, ma che da un punto di vista economico, almeno in Molise, si guadagna poco; questa osservazione ha fatto molto sorridere la giornalista che ha accolto gli alunni e fatto da Cicerone.

Tra il giornalista di carta stampata e quello che presenta  il telegiornale i ragazzi preferiscono  il secondo  perché ritengono che sia un modo più veloce per diventare famosi, infatti, non è mancata occasione per scattare  numerosi “selfie”.

La sosta nella redazione del giornale è stata molto appassionante , perché tutti hanno potuto sperimentare come nasce un giornale , le varie fasi , i tempi di realizzazione, come nascono le notizie e come poi diventano il quotidiano che trovano in edicola.

Moltissimi alunni, per raccogliere appunti e immagini si sono recati in redazione muniti di block notes e macchinette fotografiche. L’esperienza si è rilevata assolutamente interessante e da ripetere con la stesura in redazione di un pagina tutta gestita e organizzata dagli alunni.

Scuola primaria “Giovanni Paolo II” classi 4^ C-D e 5^D

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone