LE ADIDAS: LE SCARPE CHE HANNO CONQUISTATO IL MONDO

Nel lontano 18 agosto 1949, il tedesco Adolf Dassler fondò l’ Adidas ed in poco tempo ebbe successo.
Perché proprio Adidas? Ebbene, Adolf si ispirò alle tre lettere del suo soprannome (ADI) ed alle prime tre del cognome (DAS).
Pochi di noi sanno che i fondatori dell’Adidas e della Puma erano dei fratelli in disaccordo: dapprima volevano fondare un’ unica società, ma alla fine decisero di dividersi.
Il fondatore della Puma si chiamava Rudolf ed era il fratello maggiore di Adolf; inizialmente la Puma era conosciuta con il nome di Ruda (Rudolf Dassler) e nel 1948, la ribattezzò in Puma.
Successivamente, l’Adidas prese il nome di Adidas AG.
Quando Adolf morì, la moglie Käthe e il figlio Horst iniziarono a guidare la società, che nel 1995 si era estesa anche a Parigi; nel 1997, la società comprò la Salomon Group e cambiò il nome in Adidas-Salomon AG; nel 2006 acquistò la marca Reebok, diventando inoltre fornitrice di palloni nel campionato mondiale di calcio, europeo, nella UEFA Champions League, nell’Europa League e nella coppa d’Africa.
Questa marca ha fabbricato davvero tantissimi modelli di scarpe: originariamente erano da basket,
oggi le Adidas sono utilizzate come calzature casual anziché sportive ed è strano pensare che indossarle è una moda che si tramanda da quando i nostri genitori erano ragazzini!

GAIA CIPOLLONI SECONDA A

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone