LETTERA PER LO ZIO

Trieste,15 febbraio 2017

 

Caro zio,

ho tante cose da dirti, mi manchi molto.
Sai, nella nostra classe c’è la LIM, noi siamo molto contenti, la maestra d’italiano ha detto che ascolteremo Alvaro Soler, anche la classe accanto a noi ha la LIM. Adesso frequento pattinaggio in un’altra società, ho dei nuovi amici, una mia compagna di classe viene a pattinaggio con me.
Come ti ho detto, ho una gattina di nome Desi, quando era piccola dormiva nell’angolino del lettino di Cicciobello, adesso non ci sta più, ora ha un anno e visto che a casa ci sono i lavori, lei ha un po’paura del trapano. Forse quest’anno verrò da te in Toscana a Vicchio.

#tivogliobene

Un abbraccione

Beatrice

 B.G. IVC

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone