IC Sinopoli Roma

Docenti responsabili Chiara Gurrieri, Massimiliano Iannitti, Patrizia Dorigo

Roma-Genoa, inizia il “countdown”: Olimpico pieno per l’addio di Totti

Ancora tredici giorni e l’ultima vera grande bandiera del calcio italiano potrebbe ammainarsi. Se ciò che circola corrisponde al vero, quella contro il Genoa potrebbe essere l’ultima apparizione di Francesco Totti in campo. E’ sempre più probabile infatti che il capitano della Roma appenda gli scarpini al termine del campionato, per incominciare una nuova carriera, quella di collaboratore di Monchi, sempre nella sua amata Roma. La tifoseria capitolina lo ha capito bene e per l’ultima all’OIimpico del numero dieci è previsto il pubblico delle grandi occasioni. L’impianto sportivo sarà quasi al completo, con i supporters pronti a salutare il giocatore più forte della storia del club. La vendita dei biglietti per la gara contro il Genoa è già iniziata, proprio per la grande affluenza prevista. Pochissimi i tagliandi ancora acquistabili. A questo punto è lecito chiedersi come sarà l’addio al calcio di Totti: Spalletti gli riserverà, come di consueto, i minuti finali o lo inserirà nella formazione titolare, per concedergli la passerella finale sotto gli applausi del suo pubblico? In questo senso, le dichiarazioni spesso rilasciate dal tecnico non lasciano margine ai fraintendimenti: prima la squadra, poi il singolo. Tradotto significa che il reparto offensivo non verrà toccato, a meno che l’obiettivo non sia raggiunto, ossia il secondo posto. Ecco perché la trasferta di Verona assume un’importanza ancora maggiore: il successo in terra veneta con contestuale non vincita del Napoli a Firenze significherebbe secondo posto aritmetico. Gli ‘Azzurri’ infatti a quel punto potrebbero solo raggiungere al secondo posto la ‘Lupa’, che prevarrebbe in virtù della miglior differenza reti negli scontri diretti. Distacco che permetterebbe a Spalletti di vivere con maggiore serenità l’ultimo turno in casa contro il Genoa e magari, dare più spazio alle seconde linee, Totti compreso che, a quel punto, avrebbe molte più chance di partire titolare e godersi per l’ultima volta il suo pubblico.

TOMMASO RUITI PRIMA A

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Dalla redazione: