Istituto Omnicomprensivo “N. Scarano” di Trivento (CB)

Docente responsabile: Elisa Marianacci.

GLI SVILUPPI TECNOLOGICI E SCIENTIFICI

Negli ultimi tempi la tecnologia ha avuto un notevole sviluppo: il mondo è in continua metamorfosi, l’uomo studia e  modifica il suo mondo, cerca soluzioni nuove a problemi ed esigenze e ottimizza sempre più la propria vita. Le “metamorfosi” coinvolgono molti settori, come quello scientifico e tecnologico , che l’uomo ha realizzato e modificato, in meglio, nel corso degli ultimi anni: sicuramente un ambito chiamato tecnologia o scienza è tra i più sviluppati.

Ormai gran parte del nostro modo di vivere è influenzato dalla moderna tecnologia.

Ma non tutto il mondo gode di questo vantaggio; basta pensare alle persone che, nel sud del mondo, soffrono di fame, di caldo, di malnutrizione, di mancanza d’ acqua….  sappiamo bene che le popolazioni del terzo e quarto mondo non hanno scienza e tecnologia ad aiutarli! Noi, spesso, ci poniamo delle domande su cosa penserebbero quelle povere persone dei nostri mille privilegi…

Gran parte del mondo, compreso il Paese dove viviamo, fruisce dei tanti vantaggi derivanti dallo sviluppo tecnologico: sono ormai passati molti anni da quando, ad esempio, per telefonare, si doveva andare in una grande centralina telefonica e dove avveniva un collegamento, o quando il primo telefono era una grande e pesante “scatoletta” con un funzionamento molto stressante….

Oggi scienza e tecnologia hanno cambiato anche il concetto della medicina e della chimica, basta immaginare persone che circa un secolo fa morivano per un febbre o per un’influenza; oggi spesso e volentieri ricorriamo ad antibiotici, compresse, sciroppi…

Questi progressi aiutano molto l’uomo e il mondo di oggi ed è importante continuare a fare ricerca in ogni campo affinche’ TUTTI abbiano le stesse possibilita’ di vivere una vita felice.

Sta a noi tutti stabilire quali sono le priorità nella vita quotidiana e divenire capaci di comandare e sfruttare la tecnologia per i nostri .vantaggi e non farci invece, “sottomettere” da essa.

Francesca e Giuseppe

Classe V B Scuola Primaria Trivento Cap.

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone