Istituto Colombo di Roma

Docente responsabile Rosaria De Simone

L’ADDIO DI TOTTI: in lacrime “momento che non volevo arrivasse mai”.

L’ultima partita. A Roma questa domenica si è svolta Roma-Genoa allo Stadio Olimpico che si è conclusa con il 3-2, una partita che tutto il mondo del calcio non dimenticherà mai. Francesco Totti  e la Roma giallorossa, un amore unico che non smetterà mai di esistere. Con lo stadio pieno in lacrime,Totti, al termine della partita, ha effettuato il suo ultimo giro di campo e ad un certo punto si è fermato a guardare il pubblico, e leggendo gli enormi striscioni con su scritto” Grazie Capitano” e mentre risuonava la musica di Ennio Morricone si è messo le mani sulla testa e non è riuscito a trattenere le lacrime. Così,dopo 25 anni di carriera, a 40 anni si è tolto la maglia giallorossa in modo definitivo. Ma sappiamo, che Totti non smetterà mai di amare la Roma e i suoi tifosi.

Sara Conte

Istituto Colombo
Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone

Dalla redazione: