“L’art day” del Liceo Artistico di Comiso

“L’artista è un ricettacolo di emozioni che vengono da ogni luogo: dal cielo, dalla terra, da un pezzo di carta, da una forma di passaggio, da una tela di ragno” (Pablo Picasso). Sulla scia di questo pensiero i ragazzi del Liceo Artistico “S. Fiume”, sezione staccata dell’IISS “G. Carducci” di Comiso nelle giornate del 19 e 20 Maggio 2017 hanno dato libero sfogo alla loro creatività con “L’art day” Il dirigente scolastico dott.ssa Maria Giovanna Lauretta , ha voluto quest’anno prolungare di un giorno questa giornata , andando incontro alla richiesta degli alunni della sezione artistica. L’entusiasmo che contraddistingue la dirigente è stato condiviso anche dagli alunni i quali ogni anno aspettano puntualmente questo evento per poter dar vita a una giornata di scuola fuori dagli schemi: innumerevoli opere d’arte di ogni genere presenti ed esposte in bacheche dislocate in tutto l’amplesso scolastico, laboratori e classi aperte per dare sfogo alla propria creatività, musica e tanto altro … Fra i corridoi si potevano incontrare ragazzi-tela, ovvero alunni quasi completamente rivestiti di colore come a voler raffigurare un quadro . La libera espressione si è realizzata anche attraverso la decorazione dei muri interni ed esterni dell’istituto , dopo aver naturalmente presentato un bozzetto ai docenti e averne atteso l’approvazione . Il liceo artistico di Comiso può considerarsi come un’enorme galleria dove perfino in una piccola stanza è possibile trovare un famoso quadro dai tratti classici uniti a quelli astratti. Le opere d’arte esprimono l’individualismo di chi le crea e molto spesso , come c’è capitato di vedere, anche gli orientamenti politici. La giornata dell’arte non è mai un fenomeno isolato , basti ad esempio digitare su Instagram o negli altri social l’hastag “Artday” per prendere visione di come le scuole di tutt’Italia vivono l’arte e festeggiano questa giornata .
Orazio Pucci Liceo Scientifico – Istituto “G. Carducci” – Comiso (RG)

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on Google+Email this to someone